Applicazioni per Smart-phone

ISG App offre a tutta la sua clientela uno dei sevizi più richiesti dalle aziende per stare al passo con la rivoluzione tecnologica e per essere maggiormente visibili anche sui moderni dispositivi portabili come Tablet e Smarthphone.
Vista la vasta domanda di applicazioni per i vari store come App Store (Apple) e Play Store (Google) nell'ultimo anno ci siamo focalizzati sullo sviluppo di applicazioni per aziende e privati.

Cosa vi offriamo:
Principalmente lo sviluppo delle nostre applicazioni si divide in due templi fasce : WEB APP e NATIVE APP.

WEB APP
Una WEB APP è l'espressione che in generale viene impiegata per indicare tutte le applicazioni distribuite webbased. Più precisamente, questa espressione è impiegata nell'ambito del software engineering, dove con il 
terminewebapp si descrive un'applicazione accessibile via web. Questo modello applicativo è divenuto piuttosto popolare in considerazione della possibilità di accedere a funzioni applicative, utilizzando come terminale normali web browser, come ad esempio Internet Explorer. Infatti l'opportunità di aggiornare ed evolvere a costo ridotto il proprio applicativo, senza essere costretti a distribuire numerosi aggiornamenti ai propri clienti attraverso supporti fisici, ha reso la soluzione piuttosto popolare per molti produttori software. Una Web Application consente di sviluppare un'interfaccia innovativa tra i database aziendali e le persone. 

I sistemi Web Application sfruttano le tecnologie web e tramite una qualsiasi connessione a Internet consentono un'ampia fruibilità dell'informazione, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata dall'utente. 
La Web Application viene studiata direttamente in base alle specifiche esigenze del cliente, sviluppando un progetto preciso e definito. 

Vantaggi:
• Facile da aggiornare: essendo una pagina web è sempre disponibile online e con un semplice refresh della pagina dal browser del telefonino è possibile visualizzare aggiornamenti grafici, strutturali e testuali.

• Accessibile ovunque: basta avere qualsiasi dispositivo connesso a internet e la webapp è possibile visualizzarla su qualsiasi device. Che sia uno smartphone, un tablet o un minipc non importa, perchè grazie al foglio di stile scritto in percentuale (e non in dimensioni fisse), la GUI si adatta automaticamente alle dimensioni schermo facendola sembrare una vera e propria applicazione.

Svantaggi:
• Funziona solo online: se il telefono non è connesso a Internet i vostri utenti non potranno accedervi. In verità se 
lo sviluppatore ha adottato un sistema particolare di local caching si puo’ fare in modo che il telefono sia connesso a internet solo la prima volta che viene aperta la webapp. Le successive volte che si prova ad accedere alla webapp senza connessione alla rete viene utilizzata la cache per visualizzare i vostro contenuti. 

• Costosa: sviluppare una web app , pur quanto semplice possa essere tra sviluppo e beta testing vi sono almeno 30 giorni di lavoro, quindi il costo di una web app non è meno di 350 euro annui per i servizi di hosting a cui si aggiungono quelli per gli account apple e google.

 Quando utilizzarla:
• Necessità di essere compatibili con tanti dispositivi: mobile e non.
• Divulgazione di informazioni di consumo.


NATIVE APP
Le applicazioni native sono sviluppate in linguaggio macchina e devono essere scritte e compilate appositamente per ogni tipo di sistema operativo supportarto dal device. Per esempio le applicazioni per iOS (iPhone/iPad/iPod) sono scritte in Object-C, quelle per Android sono sviluppate in Java mentre quelle per Windows Mobile 7 sono sviluppate ambiente .NET.

Vantaggi:
• Modalità offline: le applicazioni native devono essere scaricate e installate su ogni dispositivo mobile. Una volta compiuta questa semplice operazione sarà possibile utilizzarla sia online che in modalità offline. Le applicazioni per l’Apple Store seguono una procedura un po’ complessa per la compilazione dell’applicazione prima di poter essere installata perché necessita la creazione di diversi certificati (sviluppatore e id applicazione).

• GUI più reattiva perché vengono effettuate chiamate dirette di sistema e il codice non è interpretato come nelle webapp da un browser ma è scritto direttamente in codice macchina.

 Svantaggi: 
• Poco flessibile: se necessiti di aggiornamenti rapidi della GUI o comunque variazioni importanti di usabilità dell’applicazione vi sono tempi di sviluppo e di approvazione negli stores troppo lunghi.

• Tempi di aggiornamento possono variare a seconda dello stores: per Android l’aggiornamento è quasi istantaneo, per Apple invece puo variare da 10 a 20 giorni. Ci sono stati casi di applicazioni anche molto famosi che sono state approvate dopo un anno o addirittura non sono state approvate per via dei contenuti che erano contro le policy di Apple.

Quando utilizzarla:
• Necessità di avere un applicazione economica con costi contenuti.

Clicca qui per visualizzare le nostre applicazioni.   

OPPURE 
CONTATTACI UTILIZZANDO L'APPOSITA SEZIONE DEL SITO WEB PER AVERE UN PREVENTIVO GRATUITO.